Questo sito non utilizza cookie per fini di profilazione degli utenti ma consente l'installazione di cookie di terze parti.
Cliccando su OK, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie di terze parti. Se si desiderano maggiori informazioni, leggere l'informativa estesa sui cookie cliccando QUI
   
 
 
 
ita eng fra bra deu

LOLA AL D.D.T. 2008

Dal 5 al 7 Settembre, si è svolta, in Val di Fassa, la seconda edizione del Dolomites Ducati Tour, e per Lola è stata l'occasione per ritornare sulle "Grandi Montagne".

Come era accaduto per l’edizione 2007, anche quest’anno la manifestazione è stata splendidamente organizzata e tanti erano i motociclisti presenti, a Campitello di Fassa, in Provincia di Trento ( http://www.dolomitiducati.it )

Il viaggio di Lola si è svolto senza alcun problema , e durante i tre giorni passati sulle Dolomiti, solo un poco di pioggia ha disturbato “il cocker motociclista”.

Venerdì 5 , Lola è partita da Ravenna con una temperatura decisamente estiva e la prima sosta è stata effettuata sul Lago di Garda, dove la giornata è trascorsa in acqua , tra nuotate e tuffi.

Lola ha raggiunto Campitello di Fassa solo verso sera , dopo aver attraversato la stupenda Val di Gresta , situata tra Riva del Garda e Isera e due passi alpini, il Passo Nigra ed il Passo Costalunga…un “piccolo anticipo” di D.D.T…

L’edizione 2008 del D.D.T, prevedeva , infatti, di attraversare ben 8 passi alpini : Valles, San Pellegrino, Nigra, Sella, Pordoi, Falzarego, Valparola e Gardena.

Solo le condizioni atmosferiche di Domenica 7, hanno impedito ai tanti motociclisti presenti di “arrampicarsi” sui Passi Falzarego e Valparola.

Rispetto all’edizione 2007, quest’anno gli organizzatori hanno dedicato ampio spazio alla cultura e tradizioni ladine e, soprattutto, hanno consentito ai partecipanti di scoprire angoli del Trentino assolutamente inediti e splendidi per la moto, come la zona che dal Santuario di Pietralba porta a Molina di Fiemme. Veramente una scoperta!!

Lola non ha perso occasione per “giocare a fare il cane” , con diverse soste in luoghi già conosciuti , come i prati del Passo Pordoi : le continue soste non sempre consentivano di stare assieme al folto gruppo delle moto e Lola ha percorso “in solitaria” , gran parte dello splendido percorso stradale.

Ancora una volta, il Dolomites Ducati Tour ha regalato “finestre di bellezza”, nell’incantevole paesaggio delle Dolomiti ed il “cocker motociclista” ha molto apprezzato l’ospitalità e le attenzioni , sia dei bravi organizzatori che dei tanti partecipanti.

Arrivederci all’edizione 2009!!

 

 

CHI E' LOLA
LOLA E LA MOTO
DOVE VIAGGIA LOLA
COME VIAGGIA LOLA
LA GUIDA DELLA MOTO
COME SI VIAGGIA CON LOLA
GLI ITINERARI DI LOLA

RASSEGNA STAMPA

 
  web design Elevel