Questo sito non utilizza cookie per fini di profilazione degli utenti ma consente l'installazione di cookie di terze parti.
Cliccando su OK, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie di terze parti. Se si desiderano maggiori informazioni, leggere l'informativa estesa sui cookie cliccando QUI
   
 
 
 
ita eng fra bra deu

LOLA IN ALTO ADIGE PER TOERGGELEN

Narrano le leggende dell'Alto Adige che nel periodo autunnale, non appena il vino novello iniziava a fermentare,  gli gnomi dei boschi uscivano dai loro nascondigli e, travestiti da umani, bussavano alle porte dei masi contadini, chiedendo ospitalità che, se rifiutata, attirava sui malcapitati le loro ire.

Per evitare problemi con gli gnomi dispettosi, al termine della vendemmia, i contadini erano soliti aprire le loro case ( i masi ) ai viandanti ed a tutti coloro che chiedevano ospitalità, offrendo loro il mosto d'uva, le castagne arrosto, lo speck ed i formaggi di loro produzione.

Questa antica tradizione contadina dell'Alto Adige si chiama "Toerggelen" ed è arrivata fino a noi :  oggi è l'occasione per offrire ai turisti la possibilità di vivere uno splendido territorio, al di fuori dei tradizionali periodi di vacanza....e magari di incontrare gli gnomi dei boschi...

Fin da cucciola, ogni anno Lola è solita andare in Alto Adige, sulla Strada del Vino, a "fare Toerggelen", nell'ultimo week end di Ottobre : il momento migliore per vivere questo tradizionale evento, dal momento che tutto il territorio della Provincia di Bolzano "brulica" di iniziative legate a "Toerggelen".

Quest'anno, poi, "fare Toerggelen" rappresentava per Lola e per la sua Famiglia, un momento particolare, quasi ad esorcizzare i momenti bui che sono stati vissuti qualche tempo fa ...non sono passati neppure due mesi da quel 14 Settembre 2011 , quando Lola è stata operata per rimuovere con successo un mastocitoma sottocutaneo.

"Fare Toerggelen", quest'anno, rappresentava, per noi il modo migliore per festeggiare la vita e per ricordare, in "compagnia" dell'ottima enogastronomia dell'Alto Adige, che, a volte, i sogni si possono realizzare...ed il nostro sogno si chiama LOLA...

Sono stati tre giorni molto intensi per Lola : camminate nei boschi, visite ai produttori vinicoli, feste con musica e balli tirolesi, caratteristici masi contadini...e tanto tanto sole....il cielo sopra la Strada del Vino dell'Alto Adige era così azzurro da sembrare finto...e con una temperatura veramente primaverile!

Mai dimenticheremo Toerggelen 2011!!

TUTTE LE FOTO SU FACEBOOK



LINK: http://www.suedtirol.info/it/
 

CHI E' LOLA
LOLA E LA MOTO
DOVE VIAGGIA LOLA
COME VIAGGIA LOLA
LA GUIDA DELLA MOTO
COME SI VIAGGIA CON LOLA
GLI ITINERARI DI LOLA

RASSEGNA STAMPA

 
  web design Elevel