Questo sito non utilizza cookie per fini di profilazione degli utenti ma consente l'installazione di cookie di terze parti.
Cliccando su OK, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie di terze parti. Se si desiderano maggiori informazioni, leggere l'informativa estesa sui cookie cliccando QUI
   
 
 
 
ita eng fra bra deu

LOLA IN ALTO ADIGE PER FESTEGGIARE TOERGGELEN...E NON SOLO...

Esattamente dieci anni fa, Lola dava inizio al suo primo Toerggelen : la tradizionale festa che, in Alto Adige, ha lo scopo di festeggiare l'arrivo dell'autunno, con passeggiate in mezzo a boschi e vigneti e, soprattutto, per assaporare il vino novello ed i sapori della cucina locale, magari in qualche caratteristico maso contadino.

L'ultimo week end di Ottobre, per Lola vuol dire "fare Toerggelen" assieme alla sua Famiglia : partenza ( in auto..) il venerdì pomeriggio e ritorno la domeniva sera...due giorni di "full immersion" nei sapori e nei colori autunnali dell'amato Alto Adige.

Quest'anno è stato un Toerggelen veramente molto molto speciale, probabilmente molto di più di quello del 2012...e questo non solo perchè la neve ( esatto..proprio la neve...) ha salutato l'arrivo di Lola sulla Strada del Vino dell'Alto Adige, ma perchè Lola usciva da un vero e proprio "tunnel" lungo quasi due mesi...durante il quale ha rischiato di volare sul Ponte Arcobaleno...

Sono stati due mesi terribili : la causa è stata un intervento chirurgico agli occhi che, da estetico quale doveva essere ( una normale blefaroplastica resa necessaria per evitare lo sfregamento delle ciglia sulla cornea) si è trasformato in un vero e proprio "calvario"...durante il quale Lola ha rischiato, prima, di perdere l'occhio sinistro a causa di una brutta infezione corneale e, poi, la stessa vita a causa di una gastroenterite emorragica di origine virale...presa per via di ridotte difese immunitarie dovute alla terapia cortisonica effettuata per salvare l'occhio sinistro.

Ora Lola stà bene. Dopo tre notti passate presso l'Ospedale Veterinario del Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie dell'Università di Bologna, la gastroenterite è solo un brutto ricordo e l'occhio sinistro è molto migliorato...e la cosa più importante è che l'occhio, non solo è salvo, ma Lola ci vede!  E' , comunque, necessario fare una specifica terapia per recuperare la trasparenza dell'occhio sinistro....e la cosa durerà diversi mesi...

Durante questi ultimi due mesi che hanno preceduto Toerggelen 2012 , la Famiglia di Lola l'ha accudita e curata ogni giorno, ogni notte ...ed anche ogni ora...anche per questo è stato un Toerggelen veramente molto molto speciale.... 

Ora pensiamo al Calendario 2013 del "Cocker Motociclista"...

 

 



LINK: http://www.suedtirol.info/it/News-e-info/Cucina-altoatesina-e-ricette/toerggelen.html
 

CHI E' LOLA
LOLA E LA MOTO
DOVE VIAGGIA LOLA
COME VIAGGIA LOLA
LA GUIDA DELLA MOTO
COME SI VIAGGIA CON LOLA
GLI ITINERARI DI LOLA

RASSEGNA STAMPA

 
  web design Elevel